Sostenibilità

Da sempre la sostenibilità è alla base delle decisioni di Camperio SIM.

La sostenibilità aziendale legata alla governance e ai servizi offerti ai clienti sta portando inevitabilmente ad un mutamento del contesto normativo e della percezione degli investimenti sostenibili da parte dei clienti.

L’obiettivo della SIM è da sempre quello di affrontare l’impegno sulla sostenibilità attraverso il concetto di ESG Identity, pertanto siamo da sempre impegnati nel lavorare sul “ciò che siamo” piuttosto che sul “ciò che facciamo”.

La SIM ha elaborato un Piano Strategico di Sostenibilità per il triennio 2023-2025 al fine di comunicare ai propri clienti e in generale ai portatori di interesse la propria strategia sulla sostenibilità, gli obiettivi, le modalità di implementazione, le tempistiche e tutto quanto necessario per la relativa realizzazione. Formano linee direttrici di detto Piano le seguenti azioni:

Coniugare la sostenibilità con la crescita del business

La forte crescita di interesse sulle tematiche relative alla sostenibilità sta comportando cambiamenti sostanziali tra i quali vi è l’esigenza di fondere i principi di sostenibilità con gli obiettivi di business della SIM.

Comprendere il valore e i rischi della reputazione aziendale

Incorrere in un rischio reputazionale può compromettere, oltre alla credibilità sociale in maniera talvolta irrimediabile, la competitività e l’affidabilità dei servizi prestati dalla SIM.

Soddisfare la richiesta di sostenibilità del Cliente e del legislatore

Sempre più clienti sono interessati agli investimenti sostenibili ma non accettano costi superiori rispetto a quelli degli strumenti finanziari tradizionali. La normativa pone gli intermediari finanziari di fronte a nuovi obblighi di governance e di asset allocation legati ad un più ampio discorso di Finanza Sostenibile.

La SIM è socio del Forum per la Finanza Sostenibile.